Problemi di neurochirurgia, neurochirurgia vascolare, neurooncologia, chirurgia spinale e del midollo spinale

conferenza medica

Posizione: Kiev,Ucraina
Data d'inizio: 2018-06-16
Data di fine: 2018-06-17

ukraine

Programma preliminare

 

GIORNO 1 ONCOLOGIA SPINALE

9.00 APRIRE. INDIRIZZO DI BENVENUTO.

9.09 – 9. 30 Aspetti moderni della neurooncologia spinale

 

9.40 – 10.10 Lo sviluppo delle tecniche operative neurochirurgiche

 

10.20 – 10.50 Principi e pratica della chirurgia dei tumori del midollo spinale

 

11.00 – 11:30 Tecniche innovative nel trattamento delle patologie spinali nell'invecchiamento della colonna vertebrale

11.30 – 12.00 Tumori primitivi e metastatici della colonna vertebrale

 

12.10 – 12.40 Tumori del sacro

 

12.50 – 13.20 Tumori spinali rari

 

13:30-14:00 ottimizzazione dell'immagine nel trattamento delle malattie spinali

 

14:00-14:30 Chirurgia toracoscopica della colonna vertebrale

14.30 – 15.30 Il pranzo

15.30 – 15:50 Approcci moderni ai tumori sacrali

16.00 – 16.20 Trattamento chirurgico di pazienti con tumori spinali multilivello

16.30 – 16.50 Tumori intramidollari nei bambini

 

17.00 – 17.20 Deformità della colonna vertebrale nell'infanzia e nell'adolescenza

 

17:30-18:00 Dilemmi

 

GIORNO 2 COLONNA DEGENERATIVA

9.00 – 9.30 Principi di chirurgia degenerativa della colonna vertebrale

9.40 – 10.10 Operazione alla colonna vertebrale oggi: successi e paradossi

 

10.20 – 10.50 Approcci chirurgici al rachide cervicale

 

11.00 – 11.30 Pausa caffè

11.30 – 12.00 Chirurgia mininvasiva delle patologie degenerative della colonna vertebrale

 

12.10 – 12.40 Assistenza robotica nella chirurgia della colonna vertebrale

 

12.50 – 13.20 Trattamento chirurgico delle stenosi del rachide lombare

13.30 – 14.00 Diagnosi e gestione della siringomielia

14:00-15:00 Il pranzo

15.00 – 15.20 Principi del trattamento degenerativo della colonna vertebrale

 

15.30 – 15.50 Approcci chirurgici alle giunzioni toracolombari e cervico-oraciche

 

16.00 – 16.20 Principi di correzione delle deformità degenerative

 

16.30 – 16.50 Chirurgia endoscopica tubolare della colonna vertebrale degenerativa

 

17.00 – 17.30 Dilemmi

 

Priorità chiave per lo sviluppo di nuove tecnologie nelle questioni relative alla neurochirurgia come il miglioramento dell'efficienza delle cure neurochirurgiche, e trovare nuovi trattamenti per i pazienti basati sul coinvolgimento delle discipline correlate ai risultati, basato sulle ultime scienze della ricerca neurobiologica.

Il problema della tempestività, diagnosi precoce della patologia neurochirurgica, il trattamento completo e la riabilitazione postoperatoria dei pazienti è uno dei più importanti in neurochirurgia e ha un grande significato sociale.

Fornire cure neurochirurgiche di alta qualità in neurooncologia riducendo al minimo l'approccio chirurgico, minimizzare il trauma chirurgico (microchirurgia) utilizzando microscopi computerizzati, supporto tecnico avanzato di tutte le fasi operative – laser, ultrasonico, tecnologia criogenica, tecnologia di navigazione, tecnica endoscopica, sistemi laser robotici.

Trattamento chirurgico delle malattie vascolari del cervello utilizzando nuovi sviluppi e implementazioni ben note “aprire” e chirurgia endovascolare in pazienti con patologia dei vasi cerebrali e del collo (stent a spirale, catetere a palloncino, microcatetere operativo), l'introduzione del monitoraggio intraoperatorio dello sviluppo di nuovi metodi per combattere il vasospasmo.

Il trattamento dei pazienti con patologia del cervello e della colonna vertebrale viene eseguito utilizzando l'intervento microchirurgico avanzato delle moderne tecnologie chirurgiche minimamente invasive, stabilizzazione della colonna vertebrale, dischi vertebrali protesici: microdiscectomie del collo dell'utero, colonna toracica e lombare, protesi del disco intervertebrale con conservazione della mobilità funzionale della colonna vertebrale; tecnica microchirurgica ed esclusione endovascolare delle malformazioni artero-venose spinali (AVM), vertebroplastica percutanea, l'uso di sistemi stabilizzanti nei tumori del midollo spinale, transpeduncolare, sistemi stratificati di fissazione, interventi chirurgici per sindromi dolorose spinali DREZ (IL LAVANDINO)-Attuazione dei progressi moderni nella pratica della salute pubblica della scienza medica, pacemaker spinale impiantato).

Sviluppata e implementata nuova tecnologia neurochirurgica avanzata per superare gli effetti delle lesioni del sistema nervoso centrale e periferico per recuperare o migliorare le funzioni disturbate (il motore, linguaggio, visivo, sensoriale, eccetera.)..

La dottrina del raggio neurochirurgico di alta tecnologia basata sull'identificazione dei disturbi fisiopatologici del sistema nervoso centrale, pianificazione preoperatoria, analisi dell'efficacia delle tattiche di trattamento, determinare l'equilibrio di nuovi cambiamenti strutturali e funzionali che si verificano dopo il trattamento.

Standard sviluppati che vengono utilizzati nelle scuole pratiche , a causa di molti fattori non soddisfano i requisiti moderni della diagnostica specialistica di neuroradiologia, il cui compito principale dovrebbe essere non solo economico, ma, soprattutto, ricerca che ottimizzerà l'azione del medico-radiologo e in ogni situazione per aiutare il paziente al livello attuale della medicina mondiale.

Nel servizio di neuroradiologia dell'arsenale le principali istituzioni mondiali oltre alla TC tradizionale, CT-AG, Il team di diagnostica medica della clinica ti aiuterà a ottenere un'idea generale dello stato di salute attuale del tuo corpo eseguendo, MR AG, l'angiografia è stata a lungo utilizzata: studio spettrale delle lesioni focali del cervello e delle ossa del cranio e della colonna vertebrale, RM funzionale, tecniche di perfusione dinamica, neuroskopia virtuale. Matematizzare questi metodi e il loro confronto non solo per organizzare la comunicazione e la valutazione diagnostica delle malattie patogene, ma forniscono anche un processo di trattamento ad alte prestazioni e ne riducono al minimo l'azione dannosa.

La necessità di discutere alla conferenza delle nuove tecnologie in neurochirurgia a causa del significato socio-medico dei problemi della moderna neurochirurgia.

L'applicazione di nuove tecnologie migliorerà le prestazioni dell'assistenza specialistica qualificata della popolazione generale e ridurrà la mortalità, mortalità postoperatoria, disabilità, qualità della vita dei pazienti interventi postneurochirurgici e aumento della competitività delle apparecchiature mediche domestiche e dei prodotti medici che consentono di risparmiare fondi statali per l'acquisto del prodotto ditte estere.

Obiettivi e argomenti della conferenza:

1. Continuare l'introduzione diffusa di nuove tecnologie per la diagnosi e il trattamento di pazienti con patologia neurochirurgica nella pratica medica di routine.

2. Effettuare lo sviluppo e l'implementazione di tecnologie diagnostiche nuove ed esistenti allo studio del loro valore diagnostico: TAC, Il team di diagnostica medica della clinica ti aiuterà a ottenere un'idea generale dello stato di salute attuale del tuo corpo eseguendo (+ MR-angiografia, Spettroscopia MR – uno studio regionale del metabolismo; Mappatura RM – identificazione di centri funzionalmente importanti della corteccia cerebrale; RM-termografia – registrazione del gradiente di temperatura durante il laser termico e l'ottenimento super veloce di immagini MRI – Imaging RM intraoperatorio, Biopsia guidata da RM, ANIMALE DOMESTICO – ottenere idee su histrostrukturu, rilevare la recidiva, SPETTACOLO – determinazione del grado di anaplasia, il grado di vascolarizzazione, metabolismo, resistenza del tumore alla chemioterapia; metodi histostruktury diagnosi di tumori, istochimica, ricerca genetica. Condurre uno studio del problema e della radioresistenza himiochutlyvosti e della resistenza dei tumori. Eseguire la terapia fotodinamica per lo sviluppo del metodo (fotosensibilità), “scuro” terapia fotodinamica, terapia fotodinamica dell'ipertermia laser combinata e, i problemi di sviluppo della qualità della vita dei pazienti con tumori cerebrali.

3. Sviluppare metodi per migliorare l'efficienza della rimozione dei tumori nelle regioni cerebrali funzionalmente importanti utilizzando i moderni sistemi di navigazione.

4. Condurre lo studio dei cambiamenti genetici nei tumori gliali e del tessuto connettivo per determinare le caratteristiche strutturali e molecolari dei tumori del cervello che determinano l'aggressività della loro crescita (incapacità fisica, attività proliferativa, immunofenotipizzazione dei tumori) e identificare potenziali bersagli per la terapia personalizzata tarhetnoyi e neoplasie maligne, che offriranno nuovi approcci per spostare l'equilibrio tra i processi di proliferazione, differenziazione e apoptosi nelle cellule verso l'eliminazione di mutazioni indesiderate e traslocazione genica. Effettuare lo sviluppo di misure diagnostiche e terapeutiche complete per superare i criteri stabiliti di rischio di tumori metastatici del sistema nervoso nei bambini sotto la fascia di età.

 

5. Migliorare l'assistenza neurochirurgica ai neonati con emorragia intracranica: identificare i fattori che contribuiscono allo sviluppo dell'emorragia intracranica nei neonati, identificare opportunità neyrovizualized moderni metodi di esame per la diagnosi di emorragia intracranica nei neonati, migliorare la prevenzione e il trattamento in varie forme di emorragia intracranica nei neonati.

6. Studiare l'efficacia delle tecniche per il trattamento chirurgico delle malformazioni artero-venose, aneurismi arteriosi con metodi moderni – microchirurgia, metodi neyrointerventsiyni radiochirurgia.

7. Indagare i meccanismi di azione della stimolazione elettrica epidurale per ripristinare la funzione nella lesione traumatica del midollo spinale, lo studio dei meccanismi patologici di formazione dell'attività funzionale dei motoneuroni nella sindrome del midollo spinale spasticità post-traumatica.

8. Implementare la stimolazione elettrica delle strutture cerebrali profonde nella distonia torziyniy, epilessia, sindromi dolorose.

9. Studiare l'uso di sistemi per la stimolazione n.vago elettrostimolante per l'epilessia, stimolazione cerebrale e strutture pozamozkovyh per il trattamento delle sindromi dolorose e della spasticità, utilizzare difetto neyroheliv nel midollo spinale, contenenti fattori neurotrofici e offrono l'opportunità di far germogliare gli assoni del midollo spinale.

10. Sviluppare le migliori pratiche per il ripristino dell'analizzatore visivo basato sullo studio dell'efficacia dell'impianto di materiali in gel polimerico e cellule del bulbo olfattivo, cellule mesenchimali delle cellule del midollo osseo e del cervello embrionale.

alberghi Kranjska Gora:

Pacchetto di registrazione include trasporto ( [object Window], [object Window]), alberghi Kranjska Gora , certificato di partecipazione (lingua inglese) ,partecipazione alla sessione scientificaS, materiali per conferenze, visita alla mostra e 10-30% sconto per il pernottamento in hotel.

 

nbscience

(Scadenza – febbraio 30, 2018)

 

Sistemazione:

 

voli:

tickets ukraine

Dall'Europa all'Ucraina da 50 euro ( senso unico) : http://wizzair.com/?language=EN

Domande

Contatta NBScience

Dipartimento Istruzione/Conferenze:

 

conference@nbscience.com

farmacologia

 

 

 

terapia con cellule staminali