oggi, 29 dicembre, entra in vigore l'ordine del Ministero della Salute, che ha approvato le nuove condizioni di licenza per l'attività economica per la produzione di farmaci, all'ingrosso, farmaci di vendita al dettaglio

 

Come scrive League:legge, Tra i cambiamenti più evidenti si notano divieto a distanza (attraverso Internet) TRAFFICO DI dROGA, così come la vendita di medicinali via mail e attraverso qualsiasi istituzione (tranne che per la farmacia) "E al di là".

 

Eccezioni sono casi di non-farmacia o farmacia unità strutturali nelle zone rurali, quando il commercio al dettaglio di medicinali della lista, istituita con decreto del Ministero della Salute, portato i fumatori paramedico, FAP, rurale, ospedali distrettuali, ambulatoryyah, ambulatori di medici di medicina generale – Medicina di famiglia dipendenti di queste istituzioni, formazione medica, sulla base di accordi, concluso con il licenziatario, avendo la licenza per il commercio al dettaglio dei prodotti medicinali.

 

inoltre, nelle nuove condizioni di licenza pubblicità dei medicinali è espressamente vietato, che sono disponibili su prescrizione, che soddisfa i requisiti della legge "Sulla pubblicità".

 

Diversi modificati i requisiti per i locali di farmacie in zone rurali. Legislatore ha deciso di differenziare i requisiti per la superficie minima complessiva per le farmacie, situato in villaggi e città, – Non menee40 aprile. m(per superficie di vendita – menee18 non quadrata. m) e per la farmacia, situato in villaggi, – menee30 non quadrata. m(per superficie di vendita – Non menee10 aprile. m, locali per la conservazione dei farmaci -6 quarto. m; sala personale – Non menee4 aprile. m). In precedenza, requisiti di spazio per tutte le farmacie rurali sono stati stabiliti per un importo non inferiore a 40 m.


NBScience

organizzazione di ricerca a contratto

terapia con cellule staminali